Tag Archives: rugby

Il rugby è di destra o di sinistra?

All Reds Rugby
All Reds Rugby

Credo che l’idea di fare una squadra politicamente schierata a sinistra (molto a sinistra) nel Lazio e in questi tempi sia per lo meno coraggiosa.  Tant’è vero che c’è già stata la prima aggressione fascista.

Comunque a me questi ragazzi di Ariccia, ricordano tanto la Tarvisium dei bei tempi andati, raccontata da Marco Paolini nel suo spettacolo “Aprile ’74 e 5“.

Pero’ non credo che avere un’idea coraggiosa sia sufficiente per farla diventare una buona idea.

Non sarebbe meglio se la politica rimanesse fuori dallo sport?

A me piaceva tanto quando le due seconde linee della mia squadra (uno con un passato di picchiatore fascista, l’altro un dirigente della FGCI) si abbracciavano prima di entrare in mischia….

Torneo Touch Rugby a Mantova

Sabato abbiamo partecipato al torneo di Touch Rugby a Mantova. E’ stata una giornata piena di sorprese e di divertimento. Appena arrivati al campo di Mantova, abbiamo incontrato una macchina di bellunesi. Belluno, infatti, ha una squadra di Touch e conoscevo quasi tutti. Ero quasi certo di trovare qualcuno di conosciuto, ma non mi aspettavo proprio di conoscerli praticamente tutti. E’ stata una vera sorpresa ritrovare amici coi quali, più di 20 anni fa, avevo giocato in giovanile. Il torneo era internazionale, con squadre che venivano da tantissime parti d’Italia e anche dall’estero. Vienna si è presentata con uno squadrone impressionante. Noi eravamo solo in sei e abbiamo avuto anche diversi giocatori in prestito dalle altre squadre. Comunque, la sorpresa più grande è che abbiamo vinto il torneo! Il merito principale della vittoria va alla presenza nella nostra squadra, di Paul Gilveray decisamente il miglior giocatore del Torneo. Altra sorpresa, tutte le persone incontrate, e quando dico tutte vuol dire tutte senza eccezione alcuna erano simpatiche, espansive, con un grande fair play e portatrici di una allegria contagiosa. Sono venuti anche Luca Tramontin e Daniela Scalia di Sportitalia. Oltre a fare le riprese per il servizio che andrà in onda venerdi prossimo alle 19.00 su Sportitalia, hanno un po’ giocato anche loro.

Giovanni in azione di gioco Da Torneo Touch Rugby a Mantova – 27 09 2008

In definitiva, una giornata fantastica! Se avete voglia di conoscere questo sport e magari di cominciare a praticarlo un buon punto di partenza è il sito  di Italia Touch

Compleanno

Oggi è il mio compleanno. Molte persone mi hanno fatto gli auguri. Un’amica mi ha mandato un augurio speciale: un’immagine personalizzata. Eccola qui:

Auguri di buon compleanno
Auguri di buon compleanno

Grazie Ludovica!

Kung Fu PandaAlla sera abbiamo mangiato una pizza dagli suoceri e poi siamo andati tutti a vedere Kung-Fu Panda. La gente in sala rideva di gusto e anche a noi è piaciuto parecchio. Se avete dei bimbi è la scusa buona per andarci. Se invece non avete figli, andateci senza scusa.

Italia-Inghilterra

Ieri sono andato a Roma per vedere Italia-Inghilterra. Come al solito una grande festa di rugby che da sola merita il viaggio. Peccato per il risultato: l’Italia ha perso di soli quattro punti (19-23). E’ il miglior risultato di sempre, ma rimane il rammarico di aver giocato meglio dei nostri avversari e di non aver vinto, per la terza volta di fila. Ho la sensazione che il rugby italiano sia entrato in una nuova fase, che richiede un cambio di atteggiamento, anche da parte di noi appassionati. Non dovremmo più parlare di onorevoli sconfitte, ma di vittorie mancate. Mi raccomando! Non è solo una sottigliezza linguistica, ma la più corretta definizione di quello che abbiamo visto in campo.

Vittoria!!!

Ieri viaggio a Roma con Nick, Leo e Gabriele per vedere Italia-Scozia. La partita nonè  stata un gran che, dal punto di vista dello spettacolo, ma finalmente l’Italia ha vinto per 20 a 14! E in un torneo questo conta abbastanza. Vabbè, al rientro ci siamo fermati a Barberino nel Mugello, ristorante Marisa, per mangiare un’enorme fiorentina. Si è unito a noi anche Luciano Schiavi che, come al solito, ci ha intrattenuto con aneddotti rugbistici, tanto spassosi quanto (probabilmente) falsi.