Tag Archives: migranti

Muzzarelli, ovvero come non rispettare la legge rispettando la legge

Il sindaco di Modena, come tanti altri, è davanti ad un dilemma: deve decidere se rispettare la Costituzione o se rispettare il decreto Salvini. Qualunque cosa faccia, qualcosa viene violato: se rispetta la Costituzione disattende il decreto e se applica il decreto viola la Costituzione.

Muzzarelli ha fatto la sua scelta e cerca di spacciarla per rispetto della legge, anche se in realtà la soluzione pilatesca di Muzzarelli è un rispetto della legge solo apparente, perché applicando il decreto Salvini sta deliberatamente violando la Costituzione.

Al massimo potrebbe dire che si sta comportando da buon burocrate, cioè sta rispettando non la legge ma il superiore che gli ha rifilato un ordine palesemente sbagliato con conseguenze nefaste sulla vita delle persone e la sicurezza della città.

(foto di Dante Farricella su Facebook)

 

Asilo politico per gli iracheni

Leggo sul Carlino di Modena che sono stati trovati, a bordo di una monovolume, sei iracheni che stavano cercando di raggiungere la Germania. In Italia erano solo in transito. Dovevano essere portati in qualche luogo non ben identificato sull’Appennino e da qui, probabilmente, avrebbero raggiunto la Germania.

3.600 euro è la cifra pagata da ognuno di questi immigrati irregolari per poter fare un viaggio allucinante dentro un TIR, con trasbordi ecc. ecc. Sono un sacco di soldi. Si saranno indebitati fino al collo, oppure avranno venduto quanto di più caro.

Per arrivare a questa decisione, devono essere proprio stati disperati. Lo saremmo anche noi, nella loro situazione. In Iraq ci sono stragi frequenti e gravi, con decine e decine di morti. Come se ogni giorno ci fosse la strage della stazione di Bologna. E quale futuro ci potraà  mai essere per la vita, il lavoro, gli affetti  di queste persone?

Cosa succederà adesso a questi poveretti?  Gli verrà riconosciuto lo status di rifugiati? Oppure saranno rispediti indietro, più disperati di prima?