Tag Archives: berlusconi

Un discorso storico

La maggioranza si lamenta che non è stata data la diretta televisiva dello storico discorso pronunciato all’ONU da SilvioP2. E’ bello notare come nessuno (all’estero) si sia accorto dell’importanza di questo evento. Neppure chi abitualmente frequenta le nazioni unite. Tant’è vero che, vista la poca rilevanza del discorso, la platea era semideserta. (forse quelli che non hanno partecipato erano tutti comunisti)

Per sostenere comunque la tesi che B. e’ un grande statista e che l’Italia sta guadagnando un grande credito internazionale, il TG1 ha pensato bene di aggiungere nel montaggio del discorso, un po’ di immagini della sala piena e un sottofondo di applausi finti. La cosa e’ stata documentata da Striscia la Notizia.

La barzelletta del giorno

Ogni giorno un noto uomo politico si ingegna per far divertire gli italiani. Forse perche’ non sa fare altro, cerca di rallegrarci con qualche barzelletta o battuta, collegandola a fatti di attualita’.

L’ultima? Beh, come tutti sapete la Federcalcio e’ nella bufera. Una federazione sportiva, che non e’ una associazione politica, e’ minata da uno giro di false fidejussioni. Argomento molto venale che di politico non ha nulla. Alcune societa’ sportive, sempre soggetti privati e non politici, sono ricorse alla magistratura perche’ sono state penalizzate da altre squadre che hanno imbrogliato.

E allora il nostro eroe, che vede tutti gli italiani tristi e pensierosi per le sorti del campionato di calcio, decide di regalare una delle sue esilaranti battute: “la politica resti fuori dallo sport”.

Cosa c’entra la politica? L’unico politico vero intervenuto e’ proprio lui e il suo e’ il primo intervento politico sull’argomento. E fino ad oggi e’ pure l’unico. Se vuole che la politica resti fuori dallo sport, basterebbe che stesse zitto. Molto semplice.

Vabbe’, prendiamo questa uscita per quello che e’: una battuta. Potrebbe perfino essere divertente. Peccato pero’ che il divertimento sia rovinato dalla fama di jettatore che in nostro eroe si sta conquistando sul campo. Ormai basta nominarlo per portare una sfiga tremenda.

E con la sfiga, si sa, c’e’ poco da ridere.

La barzelletta d’Europa

Questa sera, ho sentito Dario che sta a Madrid. Mi ha raccontato che dalla Spagna seguono le vicende italiane come se si trattasse di barzellette. Ogni volta che la TV o giornali parlano di Berlusconi è per sbeffeggiare lui e gli italiani che lo hanno votato. E il pubblico segue divertito… Ok. Potremmo anche dire che loro, con Aznar, sono messi malino. Per? sono convinto che il livello di indecenza raggiunto da Berlusconi, dai suoi seguaci e anche dai DS (che in teoria sono all’opposizione) sia da record mondiale. Giusto per non dimenticare: all’esame di maturità, uno dei temi di italiano era sull’importanza dell’acqua e c’era una citazione di Berlusconi. Un’altro tema, sulle dittature del secolo scorso, minimizzava il fascismo e citava “il libro nero del comunismo”, tanto caro a Berlusconi.

Come eliminare Berlusconi

Dario Morgante (insieme ad altri tre matti) ha ideato una nuova rivista. Si chiama l’Ostile. L’ho comprata. Ci sono cose che mi piacciono: l’invervista a Massimo Coppola, i giochi, l’articolo “E vai Brasi! (un secolo di guerre italiane)”, il Cactus come logo. Forse però sono troppo vecchio e non capisco i fumetti. Li ho letti con Chiara, ma forse lei è troppo giovane… Comunque vi riporto dalla rivista questo giochino, che “non serve a niente ma fa iniziare bene la giornata”.

Vi consigliamo di seguire le seguenti istruzioni

0. Svuotare il cestino.

1. Creare un file

2. Chiamarlo “Berlusconi”

3. Buttarlo nel cestino

4. Svuotare il cestino

5. Compare la schermata di conferma che chiede: Eliminare “Berlusconi”?

… e finalmente uno puo’ rispondere SI!