Pronto soccorso omeopatico: il video e il kit

acqua-fresca

Dopo una lunga giornata di lavoro mi sono dedicato ad un po’ di sano cazzeggio su Facebook. Vedo che tra i miei contatti spunta una segnalazione (grazie amici!): un video, molto ben fatto, che racconta dell’arrivo di un povero disgraziato investito da un auto in un

Pronto Soccorso Omeopatico!

I dialoghi sono esilaranti (ci sono pure i sottotitoli). Ecco un esempio

– Frattura al braccio, sospetta lesione interna, forte trauma cranico

– Ok. Bisogna essere veloci, preparami la soluzione di arnica montana
– A che diluizione
– Uno su un milione
– Ma sei sicuro? Il ferito è grave
– Hai ragione, abbiamo bisogno di qualcosa di più forte… facciamo uno su 10 milioni!

Gustatevelo tutto, fino alla fine, con l’esilarante successione di esperti che impongono le mani, leggono gli oroscopi, interpretano i Chakra,  insomma provano tutte le pseudo medicine rendendo evidente la loro assurdità e inutilità.

Pio, più per abitudine che altro, ho fatto una ricerca in rete proprio con “pronto soccorso omeopatico” e non potevo credere ai miei occhi! Ho trovato un articolo (per fortuna critico) che segnala che su Amazon viene venduto addirittura un

kit pronto soccorso omeopatico

Kit di pronto soccorso omeopatico

Sono indeciso… lo metto o non lo metto il link ad Amazon?? E vabbè lo metto… 

Però, mi raccomando. Se lo comprate usate lo come suggerisce Miles Power in quest’altro video (sembra riprendere una conversazione che ho avuto proprio ieri con il mio amico Leonardo)

Cioè, date credito all’omeopatia a fate un grande regalo all’umanità: versate il contenuto di questo kit in un corso d’acqua qualsiasi, un fiume per esempio. I principi attivi non solo saranno ulteriormente diluiti potenziando così i loro effetti, ma arriveranno ne mare e si diffonderanno su tutto il pianeta

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.